Servizi
Contatti

Eventi


E ci sono angeli

Bozzetti, pennellate incisive, veloci, piene di passione, di condivisione nei confronti di una nuova vita che si affaccia su questa terra così complicata e così bistrattata dalla mano dell’uomo.

Così M. Luisa affronta il pianeta infanzia; ne analizza ogni riguardo quasi ad includere la “totalità” dei modi di essere, oggi, bambino in qualsiasi angolo del mondo.

Al lettore che percorre l’itinerario di M. Luisa si presentano momenti di riflessione di grande intensità che generano, talvolta, tanta tristezza e malinconia, ma in misura maggiore un senso di vuoto, di vertigine di fronte all’insensibilità umana.

Ma ci sono angeli….che si adoperano per riportare, sia pure per qualche momento, il sorriso sulle labbra di bambini, vittime innocenti.

La raccolta si trasforma così in un inno “alla gioia”; è un grazie per un dono così grande e prezioso da “purificare l’umanità”, rendendola degna di vivere l’esperienza dell’eternità, di ritornare sotto il manto protettivo del Dio Uomo Padre, dove l’intreccio tra passato, presente e futuro trova il suo filo d’Arianna proprio nelle nenie, nelle cantilene che insieme “bimbi, mamme, nonni” cantano, appropriandosi ciascuno del patrimonio di valori garante della nostra appartenenza all’umanità

Recensione
Literary © 1997-2018 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza