Servizi
Contatti

Eventi


Un angelo a metà

Un angelo a metà: una grande storia d’amore fra l’architetto Luca Martini e il medico Elisa Melandri, un’alternanza ricca di passioni, sentimenti, colpi di scena,circostanze e sensazioni che mettono a dura prova i due innamorati. Sullo sfondo di uno scottante argomento, quale l’eutanasia, i protagonisti s’incontrano, si amano, si respingono, si perdono, per ritrovarsi nuovamente in un intercalare mozzafiato che dona al lettore emozioni a tinte forti. I personaggi s’interrogano sul senso stesso dell’esistenza, sul perenne dualismo che lega, in un filo comune, la vita e la morte. La vicenda mantiene alto il ritmo narrativo dipanandosi con straordinaria semplicità in una descrizione avvincente, squisitamente cinematografica, e da cui risulta davvero arduo non rimanere coinvolti.

Sarra, pregevole narratore ma anche sensibile poeta e stilnovista del terzo millennio, interpreta profondamente non solo tutte le sfumature umane del doloroso vissuto di Luca ed Elisa, ma anche quelle dei caratteri che si muovono intorno ad essi, rivelando sempre una delicata attenzione alle tematiche sociali, esistenziali e paesaggistiche che agitano il tempo della "fantastica avventura che ogni giorno siamo chiamati ad affrontare e che chiamiamo vita".

15/03/2012

Recensione
Literary © 1997-2020 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza