Servizi
Contatti

Eventi


Alcune poesie da
La trasparenza dell'ombra
di Giovanni Sato

la Scheda del libro

Nella leggerezza l'ombra s'assottiglia
e s'alza quasi vuoto il corpo delle cose.

S'apre e svuota l'ora tutte le sue angosce
liberamente vaga il senso della vita.

Nella leggerezza senza gravità
nuvole sospese attendono

il disfarsi ed il vanire d'ogni asperità.

° ° °

Ombra-Sole

Resiste
la rosa nel giardino assolato
coperta da silenzi e vagando
con i petali nell'ombra-sole,
meridiana di ciò che pulsa
incatenata a terra
e a tratti libera
nello spazio fra l'altro verde
e tutte le inquietudini dell'aria.

Fin quando resa
la luce alle movenze di mani,
colta in fragranza sparge
profumi nell'incavo della sera.

° ° °

Saper guardare

Saper guardare
nella profondità dell'acqua
nel giro d'ombra
che vive fra i riflessi.

Scoprire il metro,
il passo che nell'oltre disegna
impalpabili prospettive,
seducenti
fuggevoli impressioni

° ° °

Appunti per l'Ombra

Ti ho lasciata
senza nominare il tuo grado:
a volte comandi le cose
ed improvviso lasci cadere
foglie d'erba fra le rose.

Ti ho lasciata al sole,
perchè mi facessi ombra,
nella calura dell'estate
e nelle ore dell'incomprensione.

Ho preso appunti
e ti ho messa fra le righe:
il tempo mi dirà quando
potrò sciogliere i fili
che mi legano a te.

° ° °

Il segreto dell'ombra

Il segreto e' seguirla mentre cambia
al passaggio della luce,
il suo flusso segue
variazioni silenziose,
nessuno si accorge
di come cambia il tempo
mentre procede.

Il segreto è chiudere gli occhi
e immaginare d'esser lei,
il contorno di un albero,
la casa ritmata dal sole
o nell'acqua
vibrazioni di luce
sempre diverse.

Come un moto
dell'animo.

Materiale
Literary © 1997-2018 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza