Servizi
Contatti


Semiminime

(da una lettera a Daniela Gaddo Vedaldi)

Gentile Signora,

La ringrazio delle Semiminime di Lucia Gaddo, che ho letto subito.

Molto profonde le liriche di pp. 126 (Più nulla), 134 (Abbraccio), e interessanti tutte quelle della sezione I colori dell’attesa (p.151 e seguenti).

Anche se non è un “colore”, Passeri (p. 55) sta bene con questi.

Ma perché non usa le interpunzioni? È una nota. Ma esse servono a rivelare pensiero e sensibilità del poeta.

Ne scriverei volentieri sul Gazzettino, ma, come può vedere, il Gazzettino ha eliminato la rubrichetta in cui se ne poteva parlare. Ora pubblica recensioni di poesia soltanto se sono richieste dal direttore ai collaboratori.

Le auguro e auguro a Sua cognata ogni bene!

Venezia, 3. XII. 1988

* Francesco Semi (Capodistria 1910 - Venezia 2000), studioso istriano e filologo latino.

Recensione
Literary © 1997-2024 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Cookie - Gerenza