Servizi
Contatti

Eventi


Senz'alfabeto

La tua è poesia che non sta sulla pagina ma evolve, come per Bacon, in un altrove dove tutto è ampio e qui sta l’Arte. Pur adoprando lettere e sillabe componi emozioni che ritrasmetti. Pochi riescono a dare questa molteplicità e tu sei tra quei pochi. Un libro importante, una pietra miliare.

La poesia va dove vuole e si è posata su di te, senza dubbio. La diversità del tuo dire riflette un cammino di vita e pensiero. Sono forti le immagini reali che, attraverso il tuo particolare linguaggio divengono denunce, urli, bellezza, suoni percepiti. E’ la natura che impera animale, vegetale, umana.

Certamente è un libro che merita attenzione per la proprietà di linguaggio, per i neologismi, per i doppi sensi che scovi nelle parole. Di conseguenza scopri nuovi significati che allargandosi impallidiscono la verità molteplice. Un operazione che mostra il non visto e il non detto dentro lo stesso alfabeto in contraltare alla densità del senso. C’è un’attenzione particolare per la casualità che lascia “esterrefatti” e la tua parola sfaccettata la ingloba come un già dato.

Il tuo scrivere nasce da lunghe esperienze di vita, di lavoro, di interessi e mantiene una vitalità genuina di ricerca che va a tuo merito.

Grazie infinite per il dono dell’oggetto libro e del suo contenuto di lettura arricchente.

Recensione
Literary © 1997-2018 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza