Servizi
Contatti

Eventi


I lupi e il rumore del tempo

Liriche struggenti prima dell'inferno

Intransigente, amaro, ironico, struggente. Quarantuno liriche di Mandel'Stam, prima della discesa agli inferi, nel gulag dove il poeta morì nel 1939. Una bella antologia curata con passione e vera empatia da un poeta tra i nostri maggiori, Paolo Ruffilli, che fa rivivere la sua resistenza estrema, l'incrollabile dignità, la brutalità lucida e spietata che lo annientò. Ruffilli raccolse a suo tempo la testimonianza della moglie Nadežda che salvò gli scritti del coniuge.

Tra le ultime la poesia Stalin, più che politica, etica: «Viviamo senza avvertire più sotto di noi il paese, quel che diciamo non si coglie neppure a dieci passi si sente solo il montanaro del Cremlino,j lo sbaragliamugicchi...».

R.M.
08/02/2014

Recensione
Literary © 1997-2022 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Cookie - Gerenza