Servizi
Contatti

Eventi


L’amore devastato

Buona stagione per la poetessa Pina Frascino Panussis e per il suo libro «L’amore devastato». Quest’ultimo, in gara con più di quattrocento concorrenti, ha vinto il secondo premio al concorso internazionale di letteratura «Città di Milano». Presidente del premio, la poetessa Anita Miotto Gatti del centro artistico lombardo, che ha promosso il premio alla sua quattordicesima edizione. Buon piazzamento de «L’amore devastato» anche in provincia di Vicenza, dove la giuria composta tra gli altri da Nanni Cagnone, poeta; Arnaldo Ederle, poeta e critico; Gino Rizzo, professore all’Università di Venezia, ha voluto salutare i concorrenti con una cena sociale.

Sempre al nord, e precisamente secondo la rivista «La voce di Mantova», il critico Alberto Cappi in un consuntivo di fine anno annovera il libro della Frascino fra quelli che per qualità si autorizzano da sé (insieme ad altri nove).

Per concludere vogliamo riportare un giudizio che è stato dato a Siena nel febbraio scorso, in occasione della presentazione libro alla libreria Ticci dal giornalista Giuseppe Stefanacci. «I temi trattati nella seconda parte dell’“L’amore devastato” rappresentano le tristezze del quotidiano del 2000 e gridano il dolore di chi rimane ai margini della vita che batte al ritmo della tecnologia e di uno spietato efficientismo: il pianto della prostituta, dell’albanese o del malato di AIDS rappresentano squarci vivi nella coscienza di ognuno di noi».

«Il Tirreno», 18/12/97

Recensione
Literary © 1997-2022 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Cookie - Gerenza