Servizi
Contatti

Eventi


Francia Inghilterra 1803-1816. In questo lasso temporale denso di avvenimenti e in questi due paesi allora in guerra quasi continua, se si eccettuano alcune tregue, si muovono i nostri protagonisti Alain De Soisson, ufficiale della Marina francese e la sua giovanissima moglie Juliette De Sade, figlia del Divin marchese e della sua amante Marie Costance Quesnet, anch'essa destinata a divenir scrittrice erotica dopo che Alain la sposa, appena tredicenne, strappandola alla prostituzione. La loro tumultuosa vicenda si intreccia a quella di molti altri personaggi alcuni storici, altri inventati verosimilmente, come quello della presunta figlia illegittima dell'imperatrice Giuseppina, Josephine Desirè o di Christine De Jarjayes, (cognome che di certo susciterà moltissimi ricordi in diverse generazioni di amanti dei cartoni animati/manga giapponesi...) nonché a quella dei due fratellastri di Juliette, Claude De Sade e Charles Quesnet, del marchese De Sade stesso e della sua ultima amante, la dodicenne lavandaia Madeleine o di Paolina Bonaparte ed il conte di Fersen.

Il libro in realtà riunisce due romanzi brevi già pubblicati in precedenza dalle Edizioni Carta e Penna di Torino: Il porto di Calais e La figlia dell'imperatrice a cui sono stati aggiunti i due testi inediti "Doppio testamento" e "Al servizio della marina inglese", che arricchiscono e completano la conoscenza di Alain e Juliette.

Romance Books

Recensione
Literary © 1997-2020 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza