Servizi
Contatti

Eventi


Mercoledì alla Libreria «La Cultura», è stato presentato il libro Artisti in cucina di Elsa Emmy ed Ettore Puglia, Edizioni Greco. Fernando Gioviale dell'Università di Catania ha offerto un intervento brillante dichiarandosi, a priori estraneo al tema per «totale incompetenza» pur tuttavia ha voluto sottolineare: «Ho accolto l'invito per presentare il volume perché contiene un importante segnale d'amicizia». «Artisti in cucina per una Fabula Cibaria è», dice Gioviale, rivolgendosi al numerosissimo pubblico del pomeriggio culturale, una sorta di racconto basato sul ricordo personale, sul ritrovamento di ciò che si è perduto ed un percorso culturale dal '700 in poi, dalla forma di convivio alla forma popolare. L'amicizia che può accomunare due persone come la Emmy e Puglia trova la sua vera realtà nello spazio della memoria dedicato al tempo perduto e ritrovato. Elsa Emmy, nata a Linguaglossa, vive ed opera a Catania, nell'incessante suo intento di promozione viva e polivalente della cultura nel sociale.

Ettore Puglia, nato a Linguaglossa, esercita in Lombardia la professione di medico con una totale dedizione per il prossimo. Gli autori di questo «ricettario-fiaba» per 45 anni non hanno notizie l'uno dell'altra, nel frattempo la scoperta di una nuova golosità li porta ad una comune considerazione che anche la cucina è «arte»: per festeggiare tale particolare e significativo ritrovamento imbandiscono un fantasioso pranzo... via fax. «Dal primo menu che mi è arrivato da Milano, dice la Emmy, ho avvertito i miei sensi stimolati perché a mio avviso fra cibo ed arte c'è un rapporto stretto, come espressioni che coniugano i sensi. La nostra tradizione culinaria ben si affianca alla dimensione culturale di una Sicilia aristocratica in rapporto ai ricchi e variopinti menu dei pranzi nei giorni di festa dalle famiglie patriarcali. Le più fantasiose ricette acquistano in questo libro un sapore antico di magia dimenticata e di atmosfere di pura allegria. Le illustrazioni del libro danno un tono di raffinatezza e di sogno che regala ai lettori la sensazione di una vera e propria fiaba... gastronomica».

Recensione
Literary © 1997-2018 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza