Servizi
Contatti

Eventi


Il Morso della Ragione è il naturale completamento di una trilogia sofferta e densamente vissuta, che il giovane poeta di Marconia Giovanni Di Lena ha avviato con Un giorno di libertà e continuato con Non si schiara il cielo. La nuova raccolta, edita da Ermes di Potenza, si articola in 41 brevi componimenti, che si caricano di un palese significato di protesta accorata e di denuncia contro una società ingiusta, che ha ormai smarrito ogni valore umano. E tutto questo con tinte chiare e delicate, talora rabbiose, che trovano nei versi del Di Lena l'interpretazione più fedele, impreziosite da toccanti note di una rara suggestione emotiva, specie quando l'autore offre squarci esaltanti di sentimenti di amore, di amicizia.

La nuova raccolta poetica del Di Lena spazia, e solo apparentemente, senza un filo conduttore, dall'analisi psicologica e retrospettiva di importanti avvenimenti, alla descrizione di spazi e di paesaggi, alla ricerca disperata degli ideali smarriti, in una perenne sfida contro lo spazio ed il tempo. Non è senza motivo se la raccolta è dedicata ad "Aldo Moro ed a quanti lottano da soli", prendendo titolo dal secondo testo che segue con ansia e trepidazione, tra le righe, il sofferto cammino dell'anima verso una "più intima direzione", anche se poi il poeta paventa tutti i suoi dubbi sulla resistenza del cuore al "morso della ragione". Ed in tutto questo travagliato percorso dell'esistenza, affiorano, vive ed imponenti, le immagini quasi pittoriche di luoghi cari alla memoria, come i calanchi `...silenziose anime concatenate tra loro in uno spazio allucinante "; come quella terra che" ...ingoia le mie ansie" ; come" ...il profumo del pane appena sfornato attraverso un intrecciarsi di sequenze, nelle quali è arduo discernere ironia e realtà. I protagonisti diventano, nella musa del Di Lena, creature viventi e sensibili, mai gregari, di una storia, che però si trasforma sovente in un "gioco ilare di un'epoca trafitta dalla falsità ".

Recensione
Literary © 1997-2017 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza