Servizi
Contatti

Eventi


Incantati dalla Grande Guerra

Ha colpito nel segno, lasciando nel pubblico presente una sensazione di gradimento, il recital In attesa del re andato in scena al palazzetto dello sport di Domegge di Cadore. In una miscela di canzoni.e racconti ispirati alla grande guerra – lo spunto per la realizzazione dello spettacolo è venuto dall'omonimo libro di Antonio Chiades, dedicato a struggenti episodi «di follia» avvenuti nell' epoca conflittuale – la rappresentazione ha avuto momenti di particolare coinvolgimento e riflessione nella lettura scenica, da parte dello stesso autore, di sei dei venticinque episodi contenuti nella pubblicazione.

Il gruppo musicale di Costalta, dal canto proprio, ha alternato le narrazioni a canti originali, composti da Lucio Eicher Clere e Daniele De Bettin. Interpretazioni – sottolineate da ripetuti applausi e da richieste di bis – che hanno avuto come «lietmotiv» in un repertorio di delicata ed intensa musicalità, i tenebrosi palcoscenici sui quali c'è dipanata la guerra, vista in tutta la sua assurdità.

Il complesso comelicese e Chiades si sono avvicendati in una sintonia ormai collaudata, e non poteva a ben vedere essere diversamente, giacché In attesa del re è stato ormai replicato diverse volte in centri non solo della provincia di Belluno, ma pure del padovano e del trevigiano.

Oltre al coro sono state oggetto di apprezzamento le voci soliste di Patrizia Eicher Clere e di Daniele De Bettin. Ora il recital è atteso da altri appuntamenti, a conferma della validità e originalità di una iniziativa che sta coinvolgendo, in modo diretto e partecipato, numerosi giovani (e non) di tutto il Comelico.

Recensione
Literary © 1997-2018 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza