Servizi
Contatti

Eventi


Il viaggio poetico di Roberto Mosi parte dalla strada tra Firenze e Siena, “una volta nemiche”, dove “quattro aquile rosse | il cuore di terracotta | posano fiere sulla torre | della villa, nel mare | di antichi ulivi | agitate da macchie | scure di boschi | e di cipressi in fila”.

Itinera (Masso delle Fate) viene presentato dal critico Silvia Ranzi quest’oggi alle 17 presso le Giubbe Rosse di Firenze (ingresso libero). Partecipererà il direttore di Testimonianze Severino Saccardi, mentre Paolo Lelli  leggerà alcuni brani della raccolta. L’autore nato 65 anni fa a Firenze dove tuttora vive, ha una formazione di poeta e saggista, che ha coltivato di pari passo alla sua professione di dirigente della Regione Toscana, nel settore culturale.

Con Itinera Mosi ci conduce tra i deserti e le città di un oriente lontano, dove la parola risulta una guida e un appiglio per non smarrire la via. Esteticamente raffinati, i suoi versi allitterano e rimandono a modelli insigni, divenendo un esercizio iniziatico verso il libero sfogo della capacità creativa dell’autore.”

Recensione
Literary © 1997-2018 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza