Servizi
Contatti

Eventi


Quella notte fatta di sogni e di mistero il titolo del nuovo libro di Ferruccio Gemmellaro, edito da Rebellato. Un piccolo libro di racconti, con grosse aspettative da parte del suo autore, questa la prima impressione che se ne ricava. Il libro suddiviso in sei parti, pi l'epilogo.

Se dovessi catalogare questa raccolta di racconti ne sarei veramente imbarazzata, poich risulta ad una attenta lettura, tra il surreale e il saggio. La scrittura che il Gemmellaro usa informale dal punto di vistastilistico e lessicale, sembra quasi che egli sia insofferente alle regole della lingua italiana. Spesso nella lettura ho trovato aggettivi e degli articoli o delle preposizioni che l'autore piega a suo piacimento nella costruzione della frase o del periodo. Da ci risulta, al di l delle tematiche, interessanti, una scrittura che definirei quasi di tipo sperimentale ed in questo contesto che l'autore si scopre, almeno nel pensiero, eclettico, a volte antropologo, a volte psicologo e a volte pensatore filosofo.

Insomma quasi profeta, un novello Zarathustra. Tutto sta a vedere se questo solitario pensatore, venuto non dall'altitudine di un monte ma dalla pianura, in cui trova il modo di dialogare non con l'astro di fuoco ma con le acque calme di un affluente, sar capito e accettato da i suoi ascoltatori-lettori.

In ogni caso mia opinione che i libri non vanno n criticati n giudicati, ma solo letti.

Recensione
Literary 1997-2020 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza