Servizi
Contatti

Eventi


Con il patrocinio dell'Associazione Culturale "Insieme", sabato 18 gennaio presso il Centro Civico San Lorenzo - XXV Aprile in Piazza Ferretto Massimo Rossi ha presentato il libro di poesie di Maurizio Zanon dal titolo: Un cuore lacerato (Libreria Chiara Editrice). Le letture sono state a cura dell'attore Gianni Moi.

Di Zanon, Massimo Rossi scrive: «Perché un uomo diviene poeta, e quali sono gli effetti di un tale travagliato cammino? Le risposte sono varie e numerose quanti i poeti stessi. Per Maurizio Zanon uno tra gli effetti più vividi è l'avere un cuore lacerato. Non solo al poeta è riservato di provare la lacerazione del cuore, ma è al poeta, per sua stessa natura, che è affidato il compito di scavare nella propria lacerazione, senza tregua, fino a portare alla luce per sé, ma soprattutto per gli altri, quel "mistero esistenziale" che da sempre esiste e travaglia l'esistenza dell'uomo.

Maurizio Zanon, da poeta qual è, ha in sé virtù proprie dell'artista vero, opera nelle e con le parole, e su tutto possiede quella "memoria del graffito" attraverso la quale le sue poesie incidono il mondo circostante fino a lasciare una consapevole traccia non di realtà, quanto piuttosto di umanità».

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza