Servizi
Contatti

Eventi


Ganimede e la notte dei cristalli

Candidato alla selezione del Premio Strega 2014, il romanzo Ganimede e la notte dei cristalli di Franco Massari, pubblicato dalla Biblioteca dei Leoni diretta da Paolo Ruffilli. E l’autore, veneziano di nascita, vive da moltissimi anni a Monaco di Baviera in contatto con gli ambienti locali che gli hanno fornito le fonti di partenza.

Si tratta infatti di un’opera di storia e di invenzione, ma questa volta non si racconta di pi o meno lontani tempi, quanto di un episodio fondamentale dell’Europa che sta correndo alla seconda guerra mondiale e all’estremo strazio dell’Olocausto, la “notte dei cristalli” del primo assalto e della persecuzione degli Ebrei, in Germania con Hitler al potere.

Ganimede e la notte dei cristalli un'opera narrativa fedele alla ricostruzione storica degli eventi, manovrati dai servizi segreti nazisti per arrivare a giustificare le violenze nei confronti delle comunit ebraiche allo scopo di incamerare i loro beni per finanziare la guerra che Hitler era sul punto di scatenare.

La narrazione sapientemente condotta con alternanza di colpi di scena clamorosi, nell’acuta individuazione dei personaggi, fra Parigi e la Germania nazista, in un serrato procedere in parallelo con un capitolo che vede in scena Ganimede, nome in codice del protagonista, e un capitolo che ha come attore Goebbels nel suo ufficio di Berlino.

In una chiave investigativa quasi da giallo tra il racconto storico e l'indagine psicologica del profondo, l'intenso romanzo di Massari scandaglia la tormentata vicenda del giovane omosessuale ebreo polacco usato nell’intrigo drammatico pilotato da Goebbels per giustificare appunto la notte dei cristalli come giusta ritorsione.
Recensione
Literary 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza