Servizi
Contatti

Eventi


Ogni suo desiderio. Venticinque racconti

Il quotidiano è, con le sue coincidenze e imprevisti, il protagonista dei venticinque racconti di Marino D’Isep, nei quali personaggi ordinari sono coinvolti in situazioni paradossali che li costringono a mettersi in discussione.

Nella raccolta, costruita sull’alternarsi di storie di differente lunghezza, sorrette da una prosa essenziale quanto efficace, si susseguono vicende all’apparenza banali e dall’epilogo sorprendente.

È il caso dell’uomo che, reduce da un incidente automobilistico, confessa di avere una relazione extraconiugale a un compagno di camera. Lo sconosciuto si rivelerà poi il marito della sua amante, rimasta vittima nello scontro e ricoverata nella stessa corsia (“Il suo sorriso”).

Il destino, sempre in agguato, si diverte a sconvolgere la routine di un tranquillo rappresentante di commercio che in un locale frequentato da gay e persone transessuali incontra la donna dei suoi sogni (“Ti aspettavo”).

L’esordiente D’Isep è abile nel costruire intrecci in cui il confine, talvolta illusorio, tra realtà e fantasia, normalità e follia, vero e falso finisce per saltare ed è a suo agio anche nel padroneggiare un genere difficile come il fantastico (“Il brevetto”, “Ogni suo desiderio”).

Recensione
Literary © 1997-2021 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza