Servizi
Contatti

Eventi


Cimbri dei Monti Lessini

Si tratta di un libro molto importante, frutto di studio e lavoro attento, svolto da ben sedici autori, intensamente impegnati ad esprimere il loro punto di vista sulla “civiltà” dei Cimbri. I vari argomenti trattati si dipanano tra: storia, cultura e saperi artigianali, lingua, costumi, mentalità, convinzioni, con materiale di corredo ricco di foto d’epoca, molto soddisfacenti agli occhi di chi legge.

Ci sono argomenti del tutto inediti, come quelli che riguardano il ruolo e la condizione sociale all’interno della comunità cimbra e quello che riguarda i vari studiosi “cimbri”. Gli argomenti riportano con stile rinnovato gran materiale riassuntivo della letteratura cimbra scritta finora, partendo dal primo insediamento dei Cimbri (verso la metà del X secolo) nella Lessinia Veronese.

Ancora, gli autori e i curatori di questo libro illustrano ed evidenziano, con rispettive e differenti chiavi di lettura, quella che è stata e in parte rimane una “antropo-diversità”, portatrice di valori profondi e significativi.

Questo libro prezioso ci permette oggi di apprendere quello che è il confronto, la crescita e l’arricchimento reciproco, nell’incontro con gente d’altri gruppi diversi.

Il libro ci offre inoltre l’opportunità di studiare questo documento di identità, per approfondire le varie vicende che formano e plasmano una piccola e viva comunità todesca o germanofona, che mantenne il suo carattere fiero e indipendente sulle Prealpi Venete e Trentine per un periodo di quasi mille anni.

Recensione
Literary © 1997-2018 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza