Servizi
Contatti

Eventi


Lessinia, amore storia e poesia

Questo il titolo appassionato che il poeta Adriano Tagliapietra ha dato alla sua ultima raccolta di poesie in dialetto veronese. Sono 24 sonetti che profumano di montagna, di fiori e di terra e che evidenziano in tono poetico la delicata dolcezza del paesaggio dei Monti Lessini.

Anche se veronese di citt, il nostro autore torna spesso in Lessinia da una vita; ne conosce ogni angolo, ogni fiore: “i bucaneve, le dindarele, le gensianele, el gilio martagon, i non ti scordar, le negritele e qualche stela alpina sul rocion”, ogni prato ed tanta la gioia che prova ogni volta al punto da sentirsi “A tri scalini dal cel”, tenendo questa terra nel suo animo, dicendo in versi “Te me si in del cor”.

Poi si dilunga a parlare e a versificare sui Cimbri, descrivendo “Le primavere in Lessinia” e ancora “L’autuno e i so colori” cos belli che pitturano persino l’aria intorno.

Ne descrive i paesi, “la Madonina de le contrade, sempre tanto veneranda che, ci passava, el se cava el capel”. Quanta devozione per i capitelli di montagna, dove fermarsi per una breve preghiera!

un ristoro per lo spirito leggere queste poesie cos belle e genuine e ricche della migliore poesia dei sentimenti.

Grazie di cuore al poeta Tagliapietra!

Recensione
Literary 1997-2021 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza