Servizi
Contatti

Eventi


Emilio Gallina ha pubblicato nella collezione "I salotti di poesia e di letteratura" la sua ultima raccolta di poesie Galaverna. Il poeta, noto per le sue composizioni raffinate in dialetto trevigiano, dimostra di essere altrettanto dotato nella lingua italiana, presentandoci squarci di anima e di paesaggio raggruppati in tre filoni: stagioni, mesi, giorni; angoli, siti paesi e città della serenità; luoghi e tempi della mestizia. Sono settanta liriche dai versi nitidi, musicali e lievi, sostenuti da un intenso amore per la vita, da uno squisito senso dei termini della lingua che ci vengond restituiti, nella loro purezza originaria, come monete lucidate a nuovo, danno il tono al libro anche una sofferta visione cristiana della esistenza umana e un senso magico della natura e del paesaggio sublimati da una espressività sommessa, delicata che trova la sua forza nella purezza dell'immagine. A testimonianza della stima e dell'amicizia di cui gode il poeta, la raccolta è accompagnata da saggi di Bruno Termite, Luigi Bianca, Arnaldo Alberti, Danny Antonello e Camillo Negro e chiusa da una postfazione di Lucio Polo.

Recensione
Literary © 1997-2020 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza