Servizi
Contatti

Eventi


L’idea dell’abbecedario ci richiama alla mente dolci, antichi dettami pedagogici e risulta assai gradevole. In questo libro, dedicato soprattutto ai fanciulli in età prescolare o frequentanti il primo ciclo della scuola elementare, si avvicinano i bimbi alla lettura, proponendo loro un azzeccato accoppiamento di linguaggio visivo e scritto.

Accanto a simpaticissime e curate illustrazioni, vengono presentati indovinelli e sta al giovanissimo lettore trovare la soluzione. Ogni pagina offre, accanto all’immagine e alla lettera alla quale si riferisce, alcune brevi poesie-quiz piacevoli e stimolanti.

Utile anche per creare un percorso di crescita con l’educatore, genitore o insegnante, che tiene per mano il piccolo guidandolo, ma richiedendo il suo creativo intervento, allietato dai bei disegni di Maria Brixina.

Un bel lavoro che aiuta a giocare con la mente, tramite il linguaggio relativo alle immagini e quello alfabetico. S’invita i bambini a divertirsi con le lettere, indirizzando a un approccio positivo con la lettura.

Come proposto dai Nuovi Orientamenti della Scuola del bambino, si hanno in questo testo prospettive pedagogiche che aprono ambiti interessanti. Ci sono figure e rappresentazioni pittoriche riferite al corpo e al movimento, allo spazio e alla natura, al tempo e alle cose, per introdurre così il bambino, sia al proprio rapporto con il sé fisico, sia alle varie materie che poi si troverà o già si trova davanti: le scienze, la geografia, la lingua.

Le immagini sono tanto ricche, da offrire ognuna molteplici capacità per acquisire competenze: un fantastico mezzo di comunicazione.

Non troppo curato, purtroppo, il periodare degli indovinelli con tante imperfezioni e inesatto il commento nella quarta di copertina ove si parla di rebus, che poi non compaiono nelle pagine dell’interessante libro.

Recensione
Literary © 1997-2024 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Cookie - Gerenza