Servizi
Contatti

Eventi


Ho divorato questo libro, che ho adorato sin dalle prime battute. Scritto con cipiglio sicuro e con padronanza dei termini, racconta la straordinaria storia d'amore tra la nobile Giulia e un giornalista del "Times", Ferdinand Eber, di origini ungheresi. La Contilli ci riporta nella seconda metà dell'ottocento, durante le lotte per l'indipendenza. In questo clima di ribellione, Giulia vive un'intensa storia d'amore con coraggio e con intraprendenza, senza arrendersi di fronte alle mille difficoltà del vivere quotidiano, dove i cambiamenti sono all'ordine del giorno e la pace sembra quasi un'utopia. La Contilli ha descritto egregiamente questa donna dal carattere forte, che vivrà una parte della sua vita anche a Londra, come giornalista. Le scene d'amore, sapientemente descritte, fanno da cornice ideale ad una storia di per sé già molto appassionante.

aNobii.com

Recensione
Literary © 1997-2024 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Cookie - Gerenza