Servizi
Contatti

Eventi


2018 - Sognando California
48x34 cm su carta grigia-china grafite, cere, pennarello, nastri colorati e fiori passati al pressa foglie

48x34 cm su carta grigia-china grafite, cere, pennarello, nastri colorati e fiori passati al pressa foglie

Commenti su Sognando California

Zionela Belgrave I colori sono equilibrati, mi piacciono gli spazzi che hai incastrato, i fiori
Sono secchi o li hai dipinti tu? Tanti elementi wow, bel retro. Altro bello è come hai posizionato gli elementi, coordinati con la figura principale. Mi piace molto, complimenti.

Marisol Solimano Molto particolare, delicato e di gran effetto. Stupendo. Complimenti carissimo Gianni , è un’opera meravigliosa. Magnifica opera, carissimo Gianni, complimenti, rispecchia la delicatezza della tua anima. Un abbraccio

Floriana Porta Stupendo…poi quella foglia della stella di Natale e gli altri fiori stanno benissimo! Anche io a volte uso fiori e foglie vere sui miei dipinti…crea un legame molto poetico tre le immagini.

Alfredo Biagini Grande Gianni, un capolavoro! Mi da una sensazione metafisica oltre che figurativa, qui racconti un sogno. Bravo! Ciò trasmette questa opera, il sogno e la realtà, si, lo Apprezzo Molto Amico mio, a presto.

Andrea Gelici Splendido. Gianni nessun regalo, quando in una figura vedi la persona questa resta nella coscienza e ti racconta l’anima.

Gianluca Ciappi Belli i tratti del poeta impreziositi dalla natura dei fiori

Francesca Barbara Ulivelli Complimenti Gianni…bellissimo. Bravissimo

Stefano Tommasini Una vera meraviglia!! Complimenti Gianni!!

Luisa Bolleri Bravo Gianni, il bianco e nero verso i colori

Claudia Piccini Gianni Calamassi semplicemente stupendo

Maria Swami C Maria Bellissimo. Complimenti Gianni caro

Fois Marinella Che meraviglia Gianni, complimenti.

Andrea Mattolini MOLTO BELLO. Bellissimo

Maria Luisa Mazzarini Grazie bellissimo.

Maria D’Ippolito Molto Originale Gianni

Carmy Filareto Bello

Elisabetta Benedetti Meraviglia

Sabrina Marygabriel Capurro Stupendo!

Ilaria Bianchi Straordinario

Marilena Camattari Fantastico

Riccarda Bianchi Stupendo

Giuseppe Perrone Complimenti Gianni!!!

Pinella Gambino Bellissimo

Lalita BiancaLuna wow originale, farfalla e?

Gianni Calamassi Cara Lalita Bianca Luna l’altro è un coleottero, che rappresenta gli uomini sulla spalla della donna che lo sostiene! Grazie.

Lalita BiancaLuna Dimmi cosa volevi dire con il coleottero per il senso maschile? Perché hai scelto il coleottero? Caro Gianni, se ti va, vai a vedere la simbologia della Cetonia Dorata, su Caverna Cosmica (Google) non riesco a postarlo qui. Non so se ci riesci tu. Lo sai che nel 2016 e primi del 2017, durante una mia lunga giornata di permanenza dentro il bosco di Monte Morello, su a Sesto Fiorentino (quando abitavo lì) è stata proprio la Cetonia Dorata ad aiutarmi a fare una scelta molto difficile, in un periodo tanto doloroso. Davvero!!! Ci sorrido, ma non sto scherzando: la Cetonia Dorata è un insetto totemico di collegamento tra i due mondi terreno e spirituale e si dice anche che ella stessa si rende disponibile ad esprimere i desideri dei bimbi.

Gianni Calamassi Quello che ho rappresentato si chiama “Dorco di Hope” ed è un coleottero cerambicide. Tu mi chiedi perché quello, perché mi sembrava interessante (tra i coleotteri c’è anche lo stercorario!! E mi sembrava che ci stesse bene! Lalita BiancaLuna Grazie per la spiegazione andrò a vedere qualche curiosità che non conosco sul “Dorco di Hope” lo sai mi piacciono da morire i significati simbolici e totemici degli insetti, degli animali, dei volatili, insomma di tutto ciò che fa parte della fauna e della flora.
Per quanto riguarda il disegno ci sono da notare alcuni particolari che, iniziando da quelli macroscopici, possiamo così elencare: I grattaceli e il mare che ben rappresentano la California.
La figura nuda perché c’è la capitale del cinema e nessuna donna si illude di non dover soggiacere alle “voglie” dei produttori.
Sul corpo della ragazza la farfalla che non vola, non c’è libertà, altrimenti saremmo in contraddizione con quanto scritto sopra, ed il coleottero che rappresenta l’uomo che la donna non vede, ma deve (sop)portare.
C’è anche la Silicon Valley che è rappresentata dai nastrini bianchi e neri dei circuiti stampati e dal circuito di una morsettiera (in basso a sx.)
Per concludere la donna è sempre in sintonia con la natura ed i fiori ne rappresentano la naturale dolcezza.

Particolare della testa

Maria D’Ippolito Ti ringrazio, Gianni, amo i commenti perché ampliano la visione del quadro. Se devo dire il mio pensiero a riguardo questa foto mi piace nell'insieme, compresi gli abbinamenti floreali e animali. Mi piace molto il tuo saper cogliere l'aspetto sensuale della donna nelle sue movenze e nella sua carnalità. Ma soprattutto mi piace allargare il punto di vista di queste immagini e riuscire a capire di più del Gianni-uomo oltre che artista, due aspetti che in te sono inscindibili e cosi chiaramente messi a nudo. Il pittore o il poeta come il musicista o il cantante sono come gli attori in scena, mostrano quello che è dentro l'anima. Per quel poco che ti ho conosco, il tuo rigore caratteriale, il tuo essere attento e "controllato" viene scosso e animato dalla tua fantasia artistica e dalla capacità di essere un acuto osservatore, non statico ma dinamico. Tu non sei solo un interprete ma sei anche attore o meglio regista della tua opera dove affiora la bellezza nella sua totalità (forma, espressione, dettaglio, visione). Il fascino delle tue opere fa leva su di te e ti mette in luce grazie alle vibrazioni sensoriali che esse producono. Ecco quindi che la visione del tuo mondo pittorico viene alla luce in tutta la sua completezza. Continua così ad estasiarci come davanti ad un tramonto ricco di sfumature variegate. Grazie!

Materiale
Literary © 1997-2022 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Cookie - Gerenza