Servizi
Contatti

Eventi


Raccordi

Spingo la curva
Che insegue boschi
E libera spicchi
Di cieli nebbiosi
Nel caleidoscopio
Di paesaggi collinari
Dai nomi antichi
Schede di cammini
Coevi a lastricati
Sepolti dalla storia
Calzature non scarpe
Carri senza gomme
Rimbalzava il rumore
Acciottolando
Sfida il passante
Lo slancio roco
Del cane, il ringhio
Soffocato dal collare
Passeri incipriano
L’accogliente leccio
Di ghiande gettate
A porci assenti,
Fornelli di finte pipe
Nel gioco di ragazzo.
Nascondigli sicuri
Gli alberi nel giardino
Del re, nuvole di spore
Fungine e alloro profumato
Inondano busti marmorei
E pietra serena
I giochi d’acqua
Alla vasca dei cigni.
Scoprire ancora
Giorni perduti
Sui meandri fiesolani
Nella foschia
Di un film appena rievocato.

  Gianni Calamassi

Materiale
Literary 1997-2020 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza