Servizi
Contatti

Eventi


Carissima Giorgina,
contraccambio intensi auguri! Ma vedo – nelle prose che mi invii – quelli che hai fatto a te a nostra insaputa!

Sono lieto di leggerti più in là dei versi abituali, o c’è in esse – per cauti intrecci, limpide misure di ansia e di ricerche, un io che si confronta con se stesso, e poi nell’elaborazione – icasticamente – si rinnova!

È il tuo esordio? O la cultura e la sensibilità esplorano quello che “ditta dentro” nell’insieme di interiorità e di conoscenza?

Ho persino riletto alcuni pezzi, per fortuna non interminabili, di ciò che diventa nella mente un tentativo di entusiasmo e poi diviene fiaba l’apparente ineluttabilità del fervore: preciso, insinuante, scritto con ritmica devozione, e senza quel fare istrionico che è il ripetibile di ogni scrittura certa di sé.

Grazie della loro tenerezza e sapienza coltivate interrogando un’esperienza di cuore e di affetti opportunamente trasmessa a più lettori!

“Altro dirti non… so”, ma trovo benedetta questa spinta diretta a vincere sul caos che c’è nell’uomo d’oggi. E su quel nutrimento (non privo di latte) che potrai sviluppare per far vivere e prosperare la forse inedita rivelazione!

[…]

lettera privata

Recensione
Literary © 1997-2022 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Cookie - Gerenza