Servizi
Contatti

Eventi


A braccia aperte è il titolo della nuova raccolta di poesie dell’autrice milanese Graziella Minotti Beretta che ha scelto, per l’immagine di copertina del volume, una sua foto, in bianco e nero, di quando era bambina, in cui sta davvero a braccia aperte, come se volesse, da una parte, dare amore agli altri e dall’altra sentirsi accolta da loro, attraverso il calore di un abbraccio.

“A braccia aperte” è anche il titolo della poesia di apertura della raccolta, in cui l’autrice descrive proprio la bambina che è stata, piena di fiducia nella vita, nonostante la morte della madre e il fatto che sia stata data in adozione. Le poesie successive sono dedicate dall’autrice proprio ai due genitori adottivi  e, quindi, con un salto temporale, ma, con un’unità di intenti e di affetti, alle sue due figlie, Margherita ed Elena, a cui è dedicato anche l’intero libro.

I due cardini della poesia della Minotti sono, infatti, in questa raccolta, la memoria autobiografica e il sentimento della natura, che si compenetrano in poesie, come “Tra i ricordi più belli” e “Il mio lago”: l’autrice vive, infatti, a Premeno sul Lago Maggiore e, nella nota introduttiva, spiega che questo luogo “ha contribuito a lenire molte negatività”, che ha dovuto affrontare nel corso della propria vita.

L’andamento delle poesie e descrittivo ed è basato sulla prevalenza di versi lunghi, in particolare del verso alessandrino, visto che la lunghezza media dei versi, adottati dalla Minotti, oscilla tra le dodici e le sedici sillabe, anche se i suoi testi non seguono schemi metrici rigidi e sono piuttosto simili a dei brevi poemetti, non essendo divisi in strofe, ma essendo strutturati come sequenze di trenta-quaranta versi che si snodano senza interruzioni, descrivendo una persona oppure una situazione.

Come scrive nella prefazione Claudio Beretta il pregio di questa autrice è che “ciò che canta le nasce spontaneamente dallo spirito, in immagini fratte che seguono i moti dell’animo, le emozioni, i pensieri.”

Recensione
Literary © 1997-2020 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza