Servizi
Contatti

Eventi


Gli esuli ungheresi che hanno partecipato al Risorgimento italiano

Nel 1849 alcuni esuli ungheresi che avevano partecipato attivamente alla rivoluzione del 1848 si rifugiano a Torino e partecipano alla prima guerra d’indipendenza, inquadrati nell’esercito piemontese nella cosiddetta “Legione magiara”. Dopo la sconfitta di Novara del 1849 e la fine almeno momentanea della possibilità di liberare la Lombardia dal dominio austriaco, la legione viene tuttavia sciolta e questi esuli si disperdono in vari paesi europei (in particolare in Inghilterra, allora considerata un paese libero e abbastanza accogliente nei confronti degli esuli politici).

Nel 1859, però, in occasione della seconda guerra d’indipendenza, questi esuli che, nel frattempo, si erano tenuti in contatto tra loro e avevano formato una sorta di governo ungherese in esilio, nella speranza di vedere presto la propria patria costituirsi come stato indipendente dall’impero austriaco, si ritrovano, di nuovo, a Torino e partecipano alla seconda guerra d’indipendenza tra le fila dell’esercito piemontese, per poi arruolarsi l’anno successivo tra i garibaldini della spedizione dei Mille e sia dai resoconti di Cesare Abba che dagli articoli di Nandor Eber, giornalista di origine ungherese corrispondente del “Times”, sappiamo che molti di loro si distinsero nella conquista di Palermo e che uno il colonnello Istvan Turr (che aveva già partecipato alla prima guerra d’indipendenza come comandante della legione ungherese) verrà addirittura promosso generale dopo essersi distinto.

Nel 1861 Turr sposa una nipote dell’imperatore francese Napoleone III Adelina Bonaparte Wyse e diventa comandante della legione ungherese, inquadrata nell’esercito sabaudo che sarà attiva fino al 1867. Questo incarico di prestigio è anche però un incarico che richiede capacità di organizzazione e di mediazione, perché la legione verrà chiamata negli anni successivi a partecipare alla repressione del brigantaggio nell’Italia meridionale, un compito considerato da molti esuli contrario agli ideali per cui avevano combattuto con Garibaldi. I contrasti nati all’interno della legione portano nel 1862 all’uscita di un libro in cui Turr verrà accusato di aver tenuto un comportamento discutibile sia durante la guerra in Crimea sia nel periodo in cui era stato governatore di Napoli.

Nel 1867 con la concessione da parte dell’imperatore austriaco di una notevole autonomia amministrativa all’Ungheria Turr rientrò in patria insieme ad altri esuli, beneficiando di un’amnistia, rimase invece a Torino Lajos Kossuth che morirà nel 1894 nella città piemontese, senza essere riuscito a realizzare il suo progetto politico di una nazione ungherese, libera dal dominio austriaco.

Elenco degli esuli ungheresi che hanno partecipato alle battaglie del Risorgimento italiano (i nomi vengono riportati anche nella versione italianizzata perché alcuni di questi esuli ottennero la cittadinanza italiana):

  • Istvan (Stefano ) Turr (1825-1908)
  • György (Giorgio) Klapka (1820-1892)
  • Lajos (Luigi) Kossuth (1802-1894)
  • Lajos (Luigi) Tüköry de Algyest (1830-1860)
  • Lajos Winkler (1810-1861)
  • Nandor Eber (1825-1885; giornalista, cittadino inglese)
  • Gusztáv Frigyesy
  • Daniel Ihasz
  • Adolf Magyarody
  • Sàndor Teleki (di origine nobile)
  • Ladislas Teloki (di origine nobile)
  • Carlo e Ferdinand Eberhardt
  • Maximilan e Theodore Von Berg (di origine nobile)

Bibliografia

G. C. Abba, Da Quarto al Volturno (libro di memorialistica)

N. Beaumont, Dove nascono i sogni (historical romance)

P. Fornaro, Istvan Turr: una biografia politica (biografia / saggio storico)

    Id., Risorgimento italiano e questione ungherese (1849-1867) (saggio storico)

G. Garibaldi, Memorie (libro di memorialistica)

Siti internet:

http://it.wikipedia.org/wiki/Stefano_T%C3%BCrr

http://fr.wikipedia.org/wiki/Lajos_Kossuth

http://it.wikipedia.org/wiki/Lajos_T%C3%BCk%C3%B6ry

http://www.chieracostui.com/costui/docs/search/schedaoltre.asp?ID=1297

http://www.sapere.it/tca/minisite/geografia/terrepop_mondo/id2490.html

http://cronologia.leonardo.it/umanita/restau/cap202.htm

http://digilander.libero.it/fiammecremisi/carneade/generali.htm

http://digilander.libero.it/osservletterdgl1/kossuth200annifa.htm

http://www.chieracostui.com/costui/docs/search/schedaoltre.asp?ID=5433

http://www.geocities.com/serban_marin/tomi2.html

http://www.giuseppegaribaldi.info/turr.html

http://www.historiablogori.splinder.com/tag/storia+del+risorgimento


Materiale
Literary © 1997-2018 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza