Servizi
Contatti

Eventi


Ho letto questo libro in anteprima sullo schermo del mio computer non solo come curatrice della collana Rosso Cuore in cui è inserito, ma anche come revisore del romanzo. Questo historical romance è, secondo me, un seguito ben riuscito, come ritmo e stile, del volume precedente, "Il veleno del cuore", in cui personalmente ero rimasta affascinata dai due protagonisti, due veri "bastardi doc" come Venanzio ed Eufrasia che per perseguire i propri scopi non hanno esitazioni o scrupoli morali e che, assomigliandosi in questa loro spregiudicatezza, finiscono per innamorarsi l'uno dell'altro...

Nel frattempo sono trascorsi 5 anni, i due si sono sposati e vivono alla Martinica, ma nel 1793, nel pieno del periodo peggiore del terrore, in una Francia post rivoluzionaria, in cui ormai dilaga la violenza, Venanzio ed Eufrasia avranno l'occasione per compiere un'azione azzardata e coraggiosa che li riscatterà dai loro precedenti errori e che impedirà ad un innocente di diventare vittima di giochi politici di cui non ha alcuna responsabilità, ma che solo per la sua appartenenza alla famiglia reale, rischiano di travolgerlo...

non vi anticipo di più perché il rosa di Barbara si muove al limite tra ucronia ed historical romance e in questa sua innovativa ed originale impostazione ha il suo punto di forza...

aNobii.com

Recensione
Literary © 1997-2020 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza