Servizi
Contatti

Eventi


Il sole provvisorio

Emanuele Giudice, autore siciliano che ha al suo attivo numerose pubblicazioni, in questa raccolta dal titolo Il sole provvisorio, con accurata prefazione di Stefano Valentini, offre al lettore poesie nelle quali viene a galla la sua capacità di riflettere sul senso precario e “provvisorio” della vita («Nasciamo | per cominciare subito a morire», p. 99), con uno sguardo, solo a tratti, rivolto verso gli accadimenti del mondo (Viva l’America).

Nocciolo, quindi, dell’introspezione del poeta, raramente malinconica, è la precarietà dell’esistenza, il suo lento e inesorabile scivolare verso la morte. Si nota, infatti, in alcuni componimenti, lo smarrimento che prova nei confronti dello scorrere inesorabile del tempo; in essi viene a galla anche il suo inquieto rapporto con il passato e il presente, che riconsidera alla luce dell’esperienza della propria vita e del proprio rapporto con l’altro. Si nota anche il suo desiderio di sconfiggere il senso di vuoto, di solitudine, che scaturisce dalla consapevolezza dell’incertezza insita nel futuro, nel tempo ancora da vivere. La sua fede, però, nutre la speranza che quando i suoi giorni finiranno troverà il proprio completamento nel divino, nell’infinito, nell’eternità (Ode a Gesù).

Nella poesia intitolata Provvisorio (specchio del titolo e del tema principale della raccolta) troviamo versi che ribadiscono con forza la transitorietà dell’umana esistenza in contrasto con l’eternità di Dio: «Noi siamo il provvisorio | che vorremmo uccidere in noi | e il definitivo che sogniamo di conquistare | rubandolo a Dio».

Avere cognizione della finitezza umana non annienta in Emanuele Giudice la sua sete di conoscere e di tendere al futuro, anche se può nascondere delle insidie. E non incrina nemmeno il suo amore per la vita e il suo desiderio di abbandonarsi al bisogno di esprimere i propri stati d’animo e le proprie riflessioni attraverso la parola scritta, nitida e scorrevole. Per mezzo della Poesia.

Recensione
Literary © 1997-2021 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza