Servizi
Contatti

Eventi


La casa del gelsomino

La storia di Sara, protagonista principale del libro La casa del gelsomino di Franca Grasso, si intreccia con quelle dei suoi familiari e delle persone con le quali ha condiviso momenti importanti della propria esistenza. E, come giustamente ci fa notare Fabio Rizzoli nell’Introduzione, è una storia che diventa «una vera e propria epopea familiare di ampio respiro».

Il libro si apre con il racconto di un avvenimento doloroso e drammatico che improvvisamente sconvolge la vita della protagonista e dei suoi congiunti. Il lettore è subito coinvolto emotivamente ed entra in sintonia con i sentimenti, il temperamento e la psicologia di Sara. E pagina dopo pagina, non solo condivide le sue aspirazioni, i suoi stati d’animo e timori, ma anche quelli delle persone a lei care e dei suoi antenati, descritti dall’autrice sia fisicamente sia caratterialmente.

Le vicende sono ambientate in diverse regioni italiane (Sicilia, Piemonte, Liguria) e abbracciano un ampio arco di tempo: più di un secolo. Eventi storici, accadimenti misteriosi e inspiegabili, costumi e tradizioni sociali, modi di concepire la vita e i rapporti tra donne e uomini, fanno da sfondo alle tante avventure umane narrate, costellate da nascite e morti, amori e tradimenti, gioie e dolori, sconfitte e successi.

Ne La casa del gelsomino il destino gioca un ruolo rilevante nelle esistenze dei protagonisti e si diverte a scombussolarle, a cambiare inaspettatamente situazioni, a mandare all’aria progetti, a lasciare negli animi, in special modo in quello di Sara, interrogativi su ciò che poteva essere e invece non è stato. Un profondo sentire cristiano pervade l’anima di alcuni personaggi, influenzandone il modo di comportarsi e di rapportarsi con gli altri.

Franca Grasso, con una narrazione scorrevole, rievoca tempi passati e più recenti, inserendo nel racconto echi autobiografi e una forte tensione emotiva.

Recensione
Literary © 1997-2022 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Cookie - Gerenza