Servizi
Contatti

Eventi


Nei versi di Ntra lustriu e scuru (Fra luce e buio) di Filippo Giordano  scorre la vita, a sprazzi, a pennellate: la vita e il suo mistero, gli eventi belli e tristi, la nascita la morte, le occasioni, le difficoltà, le apparizioni, i messaggi da captare, i simboli da interpretare, gli enigmi da decifrare, che lasciano sempre l’animo sospeso tra ciò che sembrava e ciò che poteva essere. Il poeta vede scorrere la vita di una normale comunità e, insieme, la propria.

Sa di osservarla oggi con un altro cuore, con altri occhi, quelli del disincanto.  Ripensa agli occhi dell’infanzia, all’orizzonte ristretto e quieto, alla sensazione che nulla esistesse al di là di quel piccolo mondo rassicurante, al di là di quel tempo che scorreva lento e pieno di promesse (“cu nni sapìa tannu ri stu munnu | chi all’aria furria senza abbentu? | …| Quant’era luongu u tiempu ri passari | chi misurava cu me nicu parmu, | ra carusanza finu o nonnu vavu.”). Questo sovvertimento delle dimensioni spazio-temporali, che si fa pensiero e sottile musica malinconica, crea stupore e smarrimento che il poeta non può che tradurre in versi, in parole, mirabile strumento di effusione del sentire e di comunicazione col prossimo che “sente”. Così canta Giordano: “…pigghju ri nna cascia | palori agghiummariati comu truscia | e i sbattu forti nna sta ran trancascia | spirannu ca u vientu forti sciuscia.”

Ma al linguaggio verbale, da qualche anno a questa parte, Filippo Giordano affianca quello altrettanto affascinante delle immagini ed ha riunito nell’album “Quattro stagioni a Mistretta” una sequenza di sue fotografie di carattere sociale e naturalistico” con alcuni scorci urbani sotto l’effetto neve del febbraio 2009”. Con le foto l’autore ci racconta molto di più di quanto non si dica nelle parole da noi tratte dalla quarta di copertina. Le bellezze architettoniche, ad esempio, la storia, la cultura, le tradizioni ed il suo amore per la sua terra, che promana dall’album come dalla silloge.
Recensione
Literary © 1997-2020 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza