Servizi
Contatti

Eventi


Senza alcun dubbio la scrittura di questo libro ha comportato in precedenza una notevole ricerca ma pur parlando di un periodo storico non c'è la storia al centro del racconto, non c'è un susseguirsi di fatti, c'è l'Uomo.

C'è Silvio Pellico con la sua forza e la sua fragilità, c'è la gente con la quale ha vissuto, c'è l'amore della sua vita, c'è la donna della sua vita, ci sono i suoi ricordi, ci sono le sue sofferenze, c'è la sua malattia, ci sono le sue riflessioni e i suoi sentimenti.

Questo libro apre i momenti di vita di quest'uomo e di coloro che con lui hanno vissuto e sofferto, una volta tornato a vivere libero e ce li mostra con rispetto e calore.

In queste poche pagine c'è l'essenza dell'uomo Silvio Pellico. E' un libro interessante che ben si legge; scritto bene e con passione.

Anobii.com

Recensione
Literary © 1997-2024 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Cookie - Gerenza