Servizi
Contatti

Eventi


Natale 2020
Insieme nell'Imminenza dell'Evento

Oltre  il paesaggio, l'imminenza
rilettura dei Colli
nel ricordo di Andrea Zanzotto
Oltre l’infima bellezza esplosa
dalle crepe della terra
oltre i vitigni ritorti nell’aria tersa
oltre il sipario di ruvidi rami nudi
oltre la nostra immanenza
s’aprono orizzonti infiniti che il pensiero
travalica per risposte al globale patire.
E lontano lontano un filo di candore nivale
radiosa plaga di luce nell’azzurro cristallo
smuove dentro palpiti innocenti
nenie d’infanzia teneri tepori intimi
come nell’imminenza di un evento lieto atteso
stemperato in un coro angelico sommesso
universa emozione da sempre presagita.
Brillano d’improvviso nuove stelle a guidare
i pastori ignari trepidi fiduciosi.
S’accendono a corolla candidi elleboro
nel sottobosco ove traluce il sole
s’aprono i petali immacolati in offerta di cuna
al Bambino atteso radice di cielo
plasmato nella fragile nostra argilla
incarnato nell’eterna storia
epifania dell’essenza del vivere.
Gi a corona vibrano ovunque
virgulti gemmati di speranza
rare filigrane d’amore.
Solo qui tutto cos puro che l’anima
turbata commossa si sublima nel suo cielo
oltre ogni barriera di furore virale
ora s’attende la Notte Santa
con rinnovato cuore
sar la prima alba di un nuovo mondo.
augurale moto fiorito dall’innocenza
di pastori poeti di te
mia candida rosa di Natale.

Avvento sui Colli, dicembre 2020

Materiale
Literary 1997-2021 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza