Servizi
Contatti

Eventi


Invogliato dal buon esito della precedente omonima opera, ed in parte per un’esistenziale ricerca in itinere, alla quale all’atto della pubblicazione della prima serie non aveva di fatto rinunciato, don Sergio Vincenzi, cappellano dell’ospedale di Lagosanto (Fe), ha voluto proporre la continuazione del tema.

Argomento che, come s’era già scritto (cfr. Literary 4/2007), non intende prendere in giro nessuno, men che meno i malcapitati ammalati, interpreti delle citazioni che rappresentano il contenuto del libro, ma semmai, pur volendo rimanere nei binari d’un approccio ridanciano e diversivo, mira all’opposto ad attenuare la drammaticità di certe situazioni di dolore proprie dei ricoverati in ospedale. In verità, a fine libro, le citazioni talora escono dagli argini del mondo della malattia, investendo aspetti del sociale plurimi, i più vari.

Credo che riportare una breve, ma molto eloquente, serie di esempi, che costituiscono parte del campionario d’un sì ironico e divertente libretto, sia la migliore tra tutte le ipotesi di recensioni che si possano pensare, quanto al carattere d’una tale pubblicazione. Sono esempi che parlano da soli.

A p. 11: «Prima non andavo di corpo; adesso mi hanno dato una purga che ha fatto effetto. Al pensa [pensi], Reverendo, che ormai a jò strinà [ho bruciato] al cuerc [il coperchio] d[a]l water!».

A p. 13: «Quella signora ha la semenza sedile [intendendo la demenza senile]».

A p. 16: «Secondo il dottore, il mio mal di cuore è causato dall’edera polmonare [edema polmonare], che chiude il tubo dell’aria [le vie respiratorie]».

A p. 24: «Ieri mi hanno operata. Pensi che non avevo più la cartellaccia [cartilagine] e il menisco[lo] era partito. Così mi hanno messo la pro[f]esi nel ginocchio».

A p. 28: «Sono pronto per l’operazione. Mi devono togliere la noce moscata del piede [l’alluce valgo]».

Questi ed altri ancora sono gli elementi d’analisi di don Sergio.

Recensione
Literary © 1997-2024 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Cookie - Gerenza