Servizi
Contatti

Eventi


I rifugi dell'essere sono i migliori amici dell'Io profondo, che ci consolano, ci capiscono, ci giustificano... Senz'ombra di dubbio ci è offerto un esempio di letteratura costruita nelle ricercate maglie, sofisticate, della filosofia dell'esistenza. Quando tale tipo di scrittura si conforma in poesia, letteratura delle emozioni e dei sentimenti per eccellenza, l'esito è in partenza ottimale.

Per la poetessa romana, insegnante di lettere, sono molti i significati dei suoi rifugi. Ne dà alcune suggestive definizioni: "Sfuggenti chiavi segrete"; "indomiti frammenti di noi"; "fughe e ritorni".

Traspare l'abitudinarietà d'una ricerca prima di tutto filosofica e quindi poetica, soprattutto in Rifugi: "Il mio nome/ i miei occhi/ abitano qui", p. 46.

Le quaranta poesie, monostrofiche, sciolte nei versi e, sembrerebbe, libere da ogni altro orpello ritmico-metrico, sono, tutte, coinvolgenti. Non foss'altro per l'elevato contenuto concettuale, che, nella cristallina scrittura, chiara, trasparentissima come l'acqua pura, rende i contenuti immediatamente identificabili nel lettore. Non c'è bisogno d'un processo interpretativo per raggiungere l'apice del messaggio dell'autrice. Nonostante, come detto, il cimento poetico abbia ad oggetto l'astrattezza della parola, in ogni caso sono costruiti versi dal significato diretto.

Anche allorché il punto d'osservazione sia il sentimento d'amore, come in Scrivimi Parole, Nei tuoi occhi, È sempre lì il nostro amore, Viaggio d'amore ed altre magari di meno immediata esternazione amorosa, il peso dell'esistenza va ben oltre la reciprocità del rapporto d'amore. Mi correggo. Sarebbe più opportuno dire che piuttosto andare oltre, il senso dell'esistenza si ferma prima, molto, molto prima, in quanto propria manifestazione, strettamente individuale, del soggetto umano, che analizza gli aspetti centrifughi a lui più familiari del medesimo rapporto di coppia. Il che interiorizza il verso, rendendo partecipe il lettore dell'intima spiritualità della poetessa.

Recensione
Literary © 1997-2022 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Cookie - Gerenza