Servizi
Contatti

Eventi


Le presenti schizzate poesiole a scappatempo (p. 58) di Miclele Brucalassi, se non fosse per l'isolata Bricolage all'alba, di pagina 61, sarebbe difficoltoso catalogarle tra la poesia. Esiste una peculiare prosa in versi che di fatto è indice di tutt'altra tipologia letteraria. Ma è altrettanto veritiero che la stessa dislocazione in versi ed i conseguenti stacchi delle strofe propendono per definirne, se non la natura, almeno l'intenzione poetica. Di fatto, oggi come oggi, visto che il canone è un molto soggettivo e discutibile optional, è sufficiente che sia il medesimo autore a dichiararsi o poeta o narratore, a seconda della sua congenialità e mentalità.

Trattandosi, incontrovertibilmente, nella fattispecie, di poesia, per quanto sui generis possa essere, è opportuno riservarle la critica consequenziale.

Ebbene, anticipando che nella poesia più che mai la soggettività prevale sull'oggettività, per cui, il parere individuale di un critico può facilmente contrapporsi in toto al parere di un altro critico, vorrei dire che il tipo che Brucalassi ci propone potrebbe essere individuabile come una poesia dell'azione piuttosto che una poesia del concetto giocata nell'astrattezza della parola. Non che non siano ravvisabili iperboli, metafore, allegorie. Esse sussistono, nel contesto della raccolta. Il fatto è che sono avvertibili nella dura cogenza del vissuto, a significare qualcosa che va oltre l'icasticità, stampando un ulteriore sigillo. La rappresentazione del reale è già realtà essa stessa, negli schemi poetici dell'autore. Non ha bisogno della sua manipolativa interferenza cerebrale; né di metafore né di successive decriptazioni del lettore.

È spesso una poesia dialogica molto ironica, dalla desueta cadenza del cantastorie. Ma, come talora avviene, anche i motivi più arcaici, possono essere validi supporti per arricchire un'originalità impregnata di glorioso passato.

Recensione
Literary © 1997-2024 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Cookie - Gerenza