Servizi
Contatti


Conchas legere è la seconda prova editoriale di Amalia De Luca ed è anche opera vincitrice al concorso Nazionale di Poesia: "Il Tarassaco d'oro" nel 2004.

Con Conchas legere continua il viaggio esistenziale tra passato e presente, viaggio affidato alle ali della poesia. Una poesia di buona fattura dal verso maturo e classicheggiante con annotazioni intime dal gusto nostalgico. Ci troviamo innanzi a delle poesie di grande umanità, comprensibili, chiare se pur adombrate da colori oscuranti e metafore ardite che ne sottolineano un ben misurato pudore, ma libera al contempo da meccanismi idiomatici o retorici che potrebbero soffocare l'innato canto che come purissima acqua sgorga serena dalla profonda polla dell'anima. Amalia De Luca con questo suo secondo approdo editoriale da esplosione/esplorazione a ciò che il "pozzo della memoria" (p. 54) ha sempre conservato. Assidua ed incensante continua il viaggio, perché di viaggio si tratta, seppur a ritroso tra ricordi, nostalgici, dolori e fantasmi che ancora si affacciano alla mente. anche se con tinte sempre più sbiadite come di un'antica fotografia. Nelle sue poesie non a caso si incontrano lemmi come mare, battello, viaggio, isola, buio, notte, giorno, alba, che danno il senso della meditazione e di una navigazione solitaria, intrapresa per le vie della propria anima. "Corre il pensiero | sulla cornice dorata | di una pagina bianca. | (p. 30). La pagina bianca cui allude non è il riparo sicuro ai suoi perché tra passato e presente, ma è come una "Torcia nel buio" (titolo appunto di codesta poesia) "Ora cerco risposte | in questo specchio di memorie | soffocate | come gabbiano sperduto | al riparo | della tempesta" (p. 53).

"La pagina bianca, | il foglio costretto | al silenzio | era negazione della storia | rifiuto del futuro" (p. 30). La poesia per Amalia De Luca pare essere una sorta di diario di bordo dove va annotando, attraverso i suoi vari approdi, spostamenti, avvenimenti, inondazioni nella propria vita.

Recensione
Literary © 1997-2024 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Cookie - Gerenza