Servizi
Contatti


Linea di poesia delle tue fragole

Chi poteva chiedere a Raffaele una linea di poesie, se non Alessia, anche se non la nomina.

Allo stesso modo chi ha frequentato le poesie del nostro cantore napoletano, infatti, sa che hanno un "sapore di mare", e di fragole, e conosce ormai la sua tenerezza per questo personaggio femminile uscito dalla sua mente e immaginazione, dalla sua vita reale, dal suo cuore, non importa, e che emana un profumo di rosa e azzurro, di fiori e di frutta. Lo sappiamo, Alessia (insieme a Mirta) rimane una figura emblematica e costante, di ragazza donna, un'immagine di gioventù, freschezza, amore dato e ricevuto ma anche morte e rimpianto nel caso di Mirta.

"Un chiaro incontro oltre la chiave della nebbia”, bello quest'ossimoro e la nebbia sentita come un'entità misteriosa nascosta dietro una porta chiusa a chiave. La porta dietro la quale Raffaele nasconde l'identità di Alessia?! Questa volta non la vuole esibire, la tiene forse velata dall'azzurro subacqueo dei secoli. E il freddo polare della casa igloo così protetta si scioglierà nell'ascolto delle parole pimentate dal sale dell'ironia della ragazza prediletta.

17 settembre 2020

Recensione
Literary © 1997-2024 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Cookie - Gerenza