Servizi
Contatti

Eventi


Pensieri in forma di poesia o poesia in forma di pensiero? Nelle due sillogi di Maurizio Zanon, Un girasole ho nel cuore e Colpevole per amore, l'ispirazione poetica si svela in una veste di semplicità innata, rapide pennellate di monocromatico colore rappresentano il monolitico discorso esistenziale del poeta: una chiara, lunga e tenera dichiarazione d'amore che potrebbe fondersi in un unico grande respiro, senza interruzioni di titolo, in una fusione di concetto unico e indissolubile.

Tuttavia ad una più attenta lettura, la raccolta di versi Colpevole per amore s'annuncia più protesa a profondità tematiche che non coinvolgono solo la sfera affettiva, ma approfondiscono il tema introspettivo palesando una sensibilità d'animo che fa affiorare delicati interrogativi sulla peculiare realtà dell'uomo. Amore, morte e natura, i baluardi della letteratura poetica si rivelano pure espressioni fermamente sentite dal poeta il quale afferma: "Mi porto dentro il peso degli anni | e gli anni che accumulo diventano tanti | ...Ma vi saranno ancora gli amori | le gioie e gli incanti | perché bella è la vita | nel giro magico delle stagioni | ...per noi sempre più vecchi | ...un po' più soli, stanchi." La fatica di vivere, dunque, dissolta da un costante affiato nella speranza dell'amore, nella gioia di continuare un'esistenza che avvicina sempre di più alla solitudine della vecchiaia, ma che è sorretta da un provvido miraggio di nuovi incanti e giovani arretri.

Nella silloge Un girasole ho nel cuore, in una successione di rima baciata e alternata, il poeta ci regala della carezze lessicali intrise di sentimento, un dono per il suo amore che germoglia spontaneamente dal caldo sole del suo cuore, un chiaro simbolismo che irradia benefici raggi vitali non solo al soggetto intrinseco amato, ma al lettore che rimane colpito da tanta gioiosa letizia. Piacevole e tenero il messaggio finale di Maurizio Zanon in questi versi che rifulgono di bella speranza: "Malgrado tutto | leggero è il vivere per questa bianca alba | che accompagna ancora | a tramonti di frcoco | il mio comporre„.

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza