Servizi
Contatti

Eventi


Contributo alle teorie della performance. Esercizio in ottica di genere

Scrivere di Anna Maria Civico, attrice, cantante e ricercatrice indipendente è scrivere di una donna che crede fermamente nel proprio lavoro, nel suo “essere donna”, qui, oggi, in questo tempo, soggettivamente (l’io consapevole che conosce), oggettivamente (l’io reale che sperimenta), senza perdita di coscienza collettiva, anzi, tutto al contrario perché il suo è un processo lento e costante nel “restauro” della memoria storica del vissuto spirituale sociale. Il suo è un movimento poetico, fatto di parole, suoni e gesti che ripercorrono la storia dell’anima mundi, attingendo a quel repertorio vivente di tradizioni popolari che ancora sussistono in alcuni luoghi incontaminati dall’attuale ed imperversante processo di globalizzazione. La Civico procede in modo esperienziale laddove l’esperienza non è mai identica a sé stessa, ma sempre aperta a nuove possibilità e conoscenze diverse portatrici di “altro”; si tratta, nel caso specifico, di un’immersione profonda con il corpo e con la voce nella struttura profonda del tempo-ritmo raggiungendo la dimensione verticale dell’agire artistico attraverso la creazione di una performance teatrale che è superamento e trasfigurazione del reale. La summa poetica di Anna Maria Civico è ben descritta nel suo ultimo lavoro Contributo alle teorie della performance. Esercizio in ottica di genere.

“Il primo elemento di questa drammaturgia dell’esperienza è la condizione di donna attrice; di un teatro femminile e femminista dove la definizione di genere esprime il lato “altro” di un mondo teatralmente già “altro”[…] Il secondo elemento è rappresentato dalla geografia dell’origine, dal luogo di provenienza, la Calabria, che si fa materia teatrale nel momento in cui se ne riscopre la ritualità popolare, il vissuto extra-quotidiano di feste in cui rito, celebrazione, rappresentazione, tragedia si incontrano nelle tracce marginali di zone di territorio non ancora spiacevolmente omologate […]” scrive Lorenzo Mango nella prefazione.

Anna Maria Civico è un’attrice e regista sui generis, non va confusa con la semplice ricerca dell’attorialità compiacente e auto celebrativa: il suo è un percorso difficile che affonda nelle radici più intime dell’anima umana. Ne sa qualcosa chi è riuscito almeno una volta ad assistere o a partecipare ad un suo laboratorio teatrale: lei non insegna o impartisce ordini, non si erge a Maestro, semplicemente indica la strada da percorrere perché quell’individuo, con le proprie caratteristiche e peculiarità, possa trovare la propria creatività ed esprimerla con la migliore energia possibile, quell’energia che proviene dal corpo e si manifesta nella voce. Notevole, inoltre, l’impegno costante nel supportare la Donna, nel creare un contesto familiare artistico perché la condizione femminile contemporanea possa emanciparsi traendo linfa dai suoni vocali del passato, iscritti geneticamente nella tradizione popolare della Passione che rende vitale ed ancora attuale la perfetta unione di emozioni e corpo, di anima e voce. “Nella mia personale ricerca si sono rivelati tracce da seguire i canti della Passione e solo dopo alcuni anni ho compreso che i fondamenti di attrazione, per me, non stavano nei contenuti poetico-narrativi e nelle modalità musicali, ma nelle voci. Erano le voci delle persone a tenere insieme tutti gli aspetti dell’opera, quelli della poesia e quelli della musica, quelli della presenza e della relazione con il contesto. Le voci, e con esse le vibrazioni, la presenza” scrive la Civico. Il libro “Contributo alle teorie della performance. Esercizio in ottica di genere” è quindi un modo affascinante per poter entrare nella dimensione di una teatralità e drammaturgia “altra” ed è consigliato non solo agli addetti ai lavori, ma anche a chi ha l’esigenza di conoscere sé stesso attraverso un nuovo punto di vista che privilegia la ricerca nella vocalità e nell’agire spazio-temporale dell’esistenza.

Per chi volesse conoscere ed approfondire la poetica teatrale di Anna Maria Civico

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza