Servizi
Contatti

Eventi


Bianco o rosso lo stesso - di Gianluca Di Stefano
        Redazionale

la Scheda del libro

L’autore

Gianluca Di Stefano (Rho – MI, 1972), ingegnere, per Fermenti ha pubblicato i volumi di poesia I mali del fiore (2004, prefazione di Donato Di Stasi), vincitore della XXI edizione Premio Nazionale di poesia “Citta’ di Penne-Mosca”, A passo d’uomo (2005, prefazione di Gualtiero De Santi, postfazione di Donato Di Stasi), I segreti del silenzio (2006, prefazione di Renzo Paris), Catalpton (2010). inserito in diverse antologie poetiche. Come narrativa ha pubblicato il romanzo I punti di Lagrange (2013, Fermenti).

Si sono occupati di lui Giorgio Brberi Squarotti, Donato Di Stasi, Gualtiero De Santi, Velio Carratoni, Renzo Paris, Raffaele Piazza, Giuliano Ladolfi, Antonio Spagnuolo, Sandro Montalto, Luciano Nanni, Salvatore Martino, Emilio Diedo, Stefano Valentini e altri.

***

Dalla quarta di copertina

Sono stato con chiunque avesse scritto un bel verso
e ovunque questo fosse stato concepito
consapevole che la poesia non dice nulla di nuovo
ma pu dirlo bene.

        Bevo l’acqua che insapore
        e mi sento dissetato
        respiro l’aria inodore
        e mi sento vivo
        Labbra convesse ed anche concave
        al sapore e all’odore ci pensano le tue carni
        che mi sento sazio.
        Sorridi, arriva il tuo amante.

Ho visto le migliori menti della mia generazione
distrutte dalla televisione, sazie, nude, inermi
trascinarsi in matrimoni falliti in cerca di emozioni rabbiose
lottatori dal polso fermo e dal pugno chiuso
nel telecomando pulsante davanti allo schermo
che in miseria e catatonici e occhi infossati stavano a selezionare
nel buio di divani sfondati
e vedevano angeli illuminati…

***

 

Da BIANCO O ROSSO, LO STESSO di Gianluca Di Stefano

 

Sono

Io son la sola creatura nel mondo
Che lingua mai non chiama, occhio non piange;
da quando sono nata, mai un pensiero
in altri generai triste n lieto.
    (Emily Bront)

Non sono niente.
Non sar mai niente.
Non posso volere d’essere niente.
A parte questo, ho in me tutti i sogni del mondo.
    (Fernando Pessoa)

Sono la cicca di sigaretta
schiacciata sotto il tacco

ed il tacco da nettare
a cui si appiccicata la gomma da masticare

Sono la nota fischiettata
di un motivo anonimo

Sono un sinonimo

Sono il cristallo di ghiaccio
che si scioglie come ombra nel crepaccio

Sono la puttana frigida
e la rugiada nella corolla del’aquilegia turgida

Sono questo, tutto e nessuno
s’ vero che in amore uno pi uno fa uno

Sono la porta aperta
sul caso chiuso

Sono l’arancia caduta dalla sporta
    che rotola ai piedi della porta

Sono la ruota di scorta

Sono il maccherone che tracima dallo scolapasta
    e la goccia di vino che la tovaglia devasta

Sono il collo della bottiglia strozzato
come urlo soffocato

e la cacciata dello sciacquone
che si involve nell’ingorgo

Sono questo, nel bene e nel male
come naufrago nel sifone e nell’isola pedonale

Sono i versi della bestia
che si sono fatti poesia

Sono i versi che rubano oro
e comprano amore

l’amore inondato dalle lacrime
come vino a cui l’oste ha messo l’acqua

Sono l’immagine di se stesso
che litiga nello specchio riflessa

Sono questo, uno e nessuno
il pesce fuor d’acqua e il dio Nettuno

Sono la domanda, il pi inutile dei misteri,
se la risposta amore

e la sedia nella sala delle vergini scaltre
con una gamba pi corta delle altre.

Comunque mi sieda

Sono scomodo.

***

bURLOne

Forse all’inferno i reprobi non sono sempre infelici.
(Jorge Luis Borges, Il duello-Il manoscritto di Brodie)
    ad Allen Ginsberg

Ho visto le migliori menti della mia generazione
distrutte dalla televisione, sazie, nude, inermi
trascinarsi in matrimoni falliti in cerca di emozioni rabbiose
lottatori dal polso fermo e dal pugno chiuso
nel telecomando pulsante davanti allo schermo
che in miseria e catatonici e occhi infossati stavano a selezionare nel buio di divani sfondati
e vedevano angeli illuminati…

Materiale
Literary 1997-2023 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Cookie - Gerenza