Servizi
Contatti

Eventi


Il saccheggio della Commedia. Citazioni i versi danteschi dal sec. XIV al XXI

Nell’ambito delle celebrazioni del settimo centenario della morte di Dante segnaliamo il volume di Franca Olivo Fusco, premiato nel 2020 dalla giuria “I Murazzi” nella sezione riservata alla saggistica inedita.

Frutta di un’approfondita ricerca, il libro ripercorre la storia della letteratura italiana dal 1400 fino al Duemila attraverso il “saccheggio” della “Divina Commedia” da parte di sessanta poeti, tutti italiani ad eccezione di Thomas Stearns Eliot.

Da Ugo Foscolo a Guido Gozzano, da Giosuè Carducci a Primo Levi, da Ludovico Ariosto ad Andrea Zanzotto, da Gaspara Stampa a Patrizia Valduga, gli Autori citati rivelano un forte debito con l’opera dantesca, fonte di ispirazione anche per tanti artisti, registi, compositori e librettisti.

Non si contano i rimandi alla Commedia, riscontrabili persino in altri ambiti: è il caso di "Dante's Inferno", videogioco horror del 2010 in cui Dante è un veterano della Terza Crociata che deve salvare l'anima dell’amata Beatrice da Lucifero, o della recente campagna pubblicitaria promossa da Algida, in partnership con la Società Dante Alighieri, che ha omaggiato la “Divina Commedia” con i tre nuovi gusti dei gelati Magnum, ispirati proprio all'Inferno, al Purgatorio e al Paradiso.

Nell’introduzione, la Fusco sottolinea l’importanza di Dante sul piano linguistico – si pensi che, prima della “Divina Commedia”, tutte le opere erano scritte in latino – e la creatività verbale del poema dantesco, nel quale compaiono neologismi e parasinteti (verbi composti derivanti da un sostantivo come adocchiare da occhi).

L’Autrice coglie l’attualità della “Divina Commedia”, così moderna nel riflettere sulla necessità di separare il potere temporale da quello spirituale, senza sminuire, anzi rimarcando, il valore della dimensione ultraterrena.

Dopo “Affinità poetiche”, la Fusco circoscrive la sua indagine sulla citazione alla “Divina Commedia”, conosciuta nel mondo ed estremamente diffusa nella nostra penisola, dove, a dispetto della complessità del contenuto, è letta e studiata nelle scuole in versione integrale o ridotta.

Recensione
Literary © 1997-2021 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Cookie - Gerenza