Servizi
Contatti

Eventi


Sassi sulla strada. Racconti di donne umiliate e violentate

In questo progetto a due mani, volto a indagare l’universo femminile più vilipeso e marginale, storie dal taglio giornalistico si alternano a racconti in cui l’aneddoto si mescola a ricordi personali. In un contesto quale quello di Bonefro, comune molisano caratterizzato da ignoranza e superstizione, ai dottori, guardati con sospetto, sono preferiti i guaritori e le donne sono considerate colpevoli anche quando sono le vittime.

Nei casi di cronaca ricostruiti con ironia da Nicoletta Corsalini la violenza cede il passo alla vendetta: giovani che si ribellano al loro status di oggetti sessuali facendosi giustizia da sole, ragazzine reduci da abusi che si scagliano contro i padri-padroni per proteggere le sorelle minori.

In preda a folli gelosie o impotenti, gli uomini ritratti nel volume rivelano le loro manchevolezze solo dopo le nozze. Abbrutiti dall’alcool e dalla miseria, istigano le mogli alla prostituzione per poter arrotondare il magro reddito o le seviziano per punirle della scarsa virilità. Non sorprende che le loro azioni, talvolta impunite, avvengano con la complicità di una madre assente o protettiva, disponibile a comprenderli e a giustificarli pur di liberarsi della rivale più giovane, responsabile ai loro occhi di aver adescato il figlio conducendolo alla perdizione.

Recensione
Literary © 1997-2022 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Cookie - Gerenza