Servizi
Contatti

Eventi


L’uomo delle Trasparenze - Diario sentimentale

Si presenta sotto forma di journal questa raccolta di “prose narrative” – secondo la definizione che ne dà lo stesso autore nella Presentazione – che raccontano, in modo assolutamente sincero e trasparente, il corso di una vita puntellata di lavoro, dolori “silenziosi” e amicizie “folgoranti”.

Il recupero di un passato fatto di slanci, esperienze e gesti di amore svelano al lettore un io romantico e traboccante di sentimenti che hanno accompagnato sia la vita giovane che quella adulta dello scrittore. Un io che si è sempre richiamato a principi di profonda morale, anche se talvolta in contrasto con la società del tempo. Perché per l’uomo della trasparenza, come ci ricorda il Giunta in un capitolo che reca questo titolo, il mondo interiore improntato a valori etici, familiari e umanitari è l’unico in grado di ristorare e dare fortezza al fluttuare dell’esistenza.

Elegante e raffinata, la scrittura aderisce ai moti del cuore e dell’anima che ritmano il testo, lasciando trasparire un ordito dalle sfumature che abbracciano la totalità del vissuto: dalla malinconia alla paura che generano alcuni accadimenti all’importanza dei sogni alla felicità che è soprattutto quella che nasce dalla capacità di saper amare. Perché «chi ama è felice di dare amore anche se pensa di essere non del tutto corrisposto. Chiede amore per sentirsi perla nella conchiglia di quel nobile sentimento».

Recensione
Literary © 1997-2022 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Cookie - Gerenza