Servizi
Contatti

Eventi


Una volontà di potenza, che, all’inizio dal Novecento, è rappresentata da filosofie e da società esoteriche, s’incarna, infine, nella volontà del manifesto futurista di rinnovare il mondo e di dominarlo.

Il vasto retroterra culturale di Graziano Versace, docente e, al tempo stesso, psicanalista, gli consente di creare un romanzo che, attingendo alle teorie bioenergetiche e a quelle neo-junghiane sul sogno da lui professate, apre nuove vie ad una interpretazione del cosmo fondata sulla fisica dei quanti e a un conseguente superamento delle teorie freudiane sul sogno.

La nuova enunciazione di tali teorie, indispensabile per comprendere il senso del romanzo, si profila nell’avvincente dialettica del dialogo, su cui si fonda l’intera opera e non indulge mai ad una vena saggistica più o meno divulgativa.

Si delinea appunto, attraverso il fitto dialogo spesso venato di un umorismo anglosassone, la possibilità di un asservimento definitivo dell’uomo a creature diverse che si autodefiniscono Eletti, ma tale diversità è simile a quella che vige certamente sulla terra e che induce ogni uomo a voler sottomettere gli altri come preda da assoggettare o da manovrare per il proprio opportunismo.

Tali teorie s’incarnano in azioni simultanee e ben congegnate, rapide e conclusive cosicché si può definire “Raimondo Mirabile, futurista” un romanzo veloce alla maniera di quelli di Stendhal.

Lo svolgimento dell’azione è un atto di fede nella possibilità di scelta dell’uomo, nella sua libertà, nella lotta contro un destino cosmologico e , infine, un atto di fede nello stesso cosmo che, se nella sua attuale costituzione tende all’armonia, è destinato a raggiungere in futuro – ecco il vero futurismo – quell’armonia che s’identifica con il bene.

Romanzo fantascientifico Raimondo Mirabile, futurista è soprattutto un romanzo filosofico-teologico che si interroga sul destino dell’uomo.
Recensione
Literary © 1997-2023 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Cookie - Gerenza