Servizi
Contatti

Eventi


Con questa biografia romanzata secondo me Cristina Contilli ha superato se stessa. Ha fatto una ricerca dettagliatissima nella vita di Camille che una delle figure femminili pi interessanti in campo artistico. Una donna che ha cercato di vivere la propria vita liberamente, in un'epoca in cui le donne erano ancora sottomesse. Una grande artista, ma anche una donna passionale che purtroppo, proprio per la sua voglia di essere se stessa in un mondo ancora prettamente maschilista, viene considerata pazza e rinchiusa in una clinica psichiatrica. Consiglio questo libro anche solo per tutti i riferimenti storici, le citazioni e le bellissime immagini di cui composto.

Anobii.com

Recensione
Literary 1997-2024 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Cookie - Gerenza