Servizi
Contatti

Eventi


I miei primi vent’anni di scrittura.
Io ce l’ho fatta e potete farcela anche Voi. Vi insegno come…

Giunta alla maturità del suo percorso letterario, peraltro iniziato già in età adulta, Alida Casagrande sembra con questo libro rinnovare la sua promessa ai lettori e rilanciare così il suo percorso. Non già, quindi, un tempio eretto ai titoli di narrativa e teatro sin qui scritti, bensì un’ulteriore avventura conoscitiva.

E’ la stessa autrice a mettere all’erta il lettore sulla natura di questa sua opera. Occorre affrontare questo testo come un romanzo di formazione. Ad essere in rilievo, infatti, sono i passi esistenziali, le sponde emotive, gli aneddoti personali che hanno condotto la nostra autrice a portare a termine, di volta in volta, un nuovo libro.

Il profilo adottato dalla Casagrande è decisamente di assoluta umiltà, tanto che i rimandi letterari più enfatizzati non sono ai propri titoli, bensì alle citazioni di classici, poste in grassetto a costellare il testo, come se introducendo o chiudendo un passaggio auto-biografico con richiami ad altri autori, la Casagrande volesse non tanto “cercare compagnia”, quanto omaggiare coloro che hanno consentito al suo percorso di giungere sino a qui.

Per quanto sopra, il titolo pare l’elemento meno condivisibile di questa fatica dell’autrice. Non un auto-celebrazione, si scriveva, né un manuale tecnico rivolto a giovani aspiranti narratori, come hanno notato altri commentatori. Non sappiamo come avrebbe dovuto altrimenti titolare questo libro Alida Casagrande, ma certamente il volume racchiude molti più ingredienti di quanto si annuncia. Come in Lettere a un giovane poeta di R.M. Rilke, a partire dal dato letterario la scrittura si espande al cuore dell’esistenza, al “fuoco della controversia” direbbe M. Luzi. D’altronde è nell’esperienza la radice della scrittura, e così inevitabilmente confidando della sua biografia letteraria la scrittrice ci offre uno spaccato del suo percorso umano e per la sincerità di questa testimonianza la ringraziamo.

Recensione
Literary © 1997-2024 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Cookie - Gerenza