Servizi
Contatti

Eventi


L’arte di cadere

L’arte di cadere” è un libro denso di emozioni, pienamente espresse da una poetica che è insieme elegante e originale, attenta alla forma ma priva di vuota retorica.

“Ecco il tempo / che rende plausibili / le più esili / estremità dei sensi : non dà loro nelle forme riparo.” : il rapporto tra amore e tempo è uno dei temi più ricorrenti di questa silloge, che riempie di sentimento ogni aspetto dell’esistenza, raccontando un quotidiano motivato proprio dalla ricerca dell’altro, e dall’infinita attesa che produce il costante bisogno di un pieno appagamento emotivo.

“Dispari è la vita / e io non so tuttora / chi è l’intruso” dice l’autrice, continuando ad interrogarsi sulla necessità d’amore che permea il trascorrere dei giorni fatto di disillusioni e nuovi slanci; slanci verso quella complicità che è fatta di gesti minimi tesi ad indicare più delle parole una comprensione e una fiducia reciproca, capace almeno nelle intenzioni di fondere due esseri in uno solo.

Raffaella Fazio però racconta soprattutto il percorso di difficile introspezione dentro un animo profondamente scosso dal sentimento amoroso, che affronta le sue sfaccettature contraddittorie, offrendo al lettore un caleidoscopio di emozioni sorte su una “terra di macerie”, ma dove comunque l’erba “continua a crescere”.

Di questa opera colpisce soprattutto la raffinatezza, e la capacità di svelare emozioni senza alcun sentimentalismo ma con estrema, lucida consapevolezza. La ricchezza delle metafore e la padronanza espressiva di Raffaella Fazio rendono ancora più preziosa questa pubblicazione, che sicuramente concederà al lettore diverse chiavi interpretative.

“Arte di cadere”, dunque, che si tramuta in nuovi, mobili equilibri sospesi e messi alla prova in nuove dimensioni del sentimento, con l’obiettivo di voler comprendere ed essere compresi abbandonando ogni filtro e superando la complessità in favore dell’abbandono. Una necessità suprema, che si rende invocazione nelle appassionate parole dell’autrice: “rendimi semplice / Amore / come una cosa al tatto / cede calore”.

Recensione
Literary © 1997-2020 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza