Servizi
Contatti

Eventi


Viaggi al nord

A differenza dell’approccio che enfatizza l’esotismo dei luoghi lontani e lo distorce in leggenda, tipico, ad esempio, della pur apprezzabilissima narrativa di un romanziere d’eccezione come Bruce Chatwin, gli autori di questo volume rimangono assolutamente fedeli a quanto hanno potuto vedere e condividere con i luoghi e le persone incontrati nell’ambito delle proprie esperienze di viaggio.

Concentrandosi su territori prettamente nordici, dal Canada all’Alaska, e poi Finlandia, Danimarca, Olanda e altri, i due autori, riferendo di viaggi comuni o anche effettuati separatamente, oltre alla descrizione dei paesaggi, che ovviamente, come nel caso del Canada o dell’Alaska, non possono che interessare la nostra immaginazione per la forza delle impressioni visive che quei panorami possono offrire, è l’aspetto della conoscenza e del dato antropologico e culturale che caratterizza questo volume.

Dall’attraversamento delle città alla visita ai monumenti, ma soprattutto dalla testimonianza dell’incontro con le popolazioni e quindi delle informazioni che se ne ricavano a partire dalla voce stessa delle persone, emerge una serie di tratti diaristici che nella chiarezza del dettaglio illuminano quella porzione di mondo più di qualsiasi mappa o fotografia.

Senza niente togliere al valore letterario del libro, scorrendo le pagine si ha la stessa piacevolezza che si ricava quando in un pub con amici si ascoltano le avventure di una vacanza estiva e vien da pensare di dover assolutamente partire l’hanno successivo per la medesima destinazione.

Recensione
Literary © 1997-2022 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Cookie - Gerenza