Servizi
Contatti

Eventi


I giorni e l'ombra

Il fascino vincente delle poesie di Silvana Dal Cero risiede in primo luogo nella scrittura che le plasma e in quella incantata freschezza di linguaggio che rinnova nel miracolo ogni volta la trasparenza aurea delle cose antiche della vita e del mondo che si tramandano rinnovandosi di generazione in generazione, nello spazio di una religiosità profonda.

Chi meglio di un poeta può farsi interprete di tale cristallina leggerezza? A maggior ragione dentro lo spazio sottile della spiritualità. La fervida immaginazione, la gentilezza e la sorridente carica vitale, tra pensiero e realtà, fa levitare appunto I giorni e l’ombra (Biblioteca dei Leoni, con una incisiva prefazione di Gian Domenico Mazzolato), ma per concentrasi e non per distrarsi o, paradossalmente, per trovare la vera concentrazione attraverso quello sguardo apparentemente distratto del frammento che evita l’abbaglio dell’evidenza arrivando all’essenza più autentica.

Recensione
Literary © 1997-2021 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza