Servizi
Contatti

Eventi


L'Amicizia e l'Amore nella poesia di Pasquale Montalto

Mi sono molto occupata della scrittura poetica di Pasquale Montalto, recensendo quasi tutti i suoi libri, così come dell'arte pittorica di Alice Pinto, le cui grafiche accompagnano i testi poetici dell'autore, in un meraviglioso percorso parallelo. Ora, pur avendo annunciato pubblicamente di aver cessato la mia attività di critico, scriverò per Pasquale quest'ulteriore nota.

Amicizia e Amore, rispetto alla prima edizione (1993) e per come si presenta in questa nuova veste, è stato ampliato e arricchito in varie parti, sia nei testi che negli interventi critici, ed è giusto che sia così, perché il tempo non conosce staticità, va avanti, corre e raccoglie altre storie, altri elementi di vita, sentimenti che muoio e altri che nascono e rinascono sotto altre forme e con immagini diverse.

Montalto in questa sua attuale poesia, alla mente e all'anima, unisce, in una forma molto umana e positiva, un'espressività che gli permette di entrare nel cuore delle cose e delle molteplici situazioni della condizione umana. A questa sua dote naturale si aggiunge, a rendere più alto il valore poetico, anche la sua professione di psicologo.

Poesie dolcissime, scorrevoli, commoventi e tenere, che sono in perfetta sintonia con i disegni di Alice Pinto, sua moglie, una donna che sa esprimere tutto il suo intimo mondo col magico tocco di matite colorate.

E in una società come la nostra, dove tutto appare spumeggiante e ognuno si presenta con una grande voglia di vivere, il forzare a volte il proprio essere, spesso ripetendo motivi di sconfitta, potrebbe sembrare immotivato o riprendere la lotta perché tutto si presenti per forza con ottimistiche prospettive... penso che i poeti, come Montalto, siano esseri privilegiati, p;rché a loro basta combattere l'immobilismo creativo, per rimettersi in movimento e tornare a volare, alla ricerca di nuove idee, di nuovi versi, attraverso cui sconfiggere la solitudine e il silenzio che sempre ci allontanano dai nostri simili.... Amicizia e Amore, è, quindi, contemporaneamente un invito e un'affermazione, proprio perché in questi due sublimi sentimenti di prospettiva esistenziale è possibile – malgrado le innumerevoli delusioni del mondo – trovare il segreto di un equilibrio morale e spirituale.

I versi di Pasquale Montalto vogliono essere, senza eclatanti sorprese, l'incentivo per riavviare ogni residuo d'entusiasmo, per catturare quell'impennata che è capace d'innalzarci verso il cielo, verso una mano tesa, verso una voce amica, verso un canto d'amore... ovvero, per annullare l'abulia, per impedire di essere inghiottiti dentro il baratro dei vinti.

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza